postheadericon La Griffe de Papillon

 

È un progetto indirizzato alla rieducazione ed al reinserimento nella società, dei detenuti della Casa Circondariale di Trieste.


Nello specifico la cooperativa IDA assieme all’associazione culturale Orizzonti Orientali ha creato all’interno dell’istituto un laboratorio di produzione artigianale di oggetti in cera atti all’arredamento e all’illuminazione. Dal febbraio 2010 il progetto, partito in via sperimentale a Trieste, ha ottenuto notevoli risultati tali da prevederne un ampliamento nel prossimo autunno.

 

 

 

I detenuti, sotto la guida di personale qualificato, riescono a sviluppare le loro creazioni, seguendo tutte le fasi dalla progettazione allo sviluppo e produzione finita, collaborando fra loro e preparandosi  così anche una base da utilizzare per un loro reinserimento nel mondo del lavoro.


 
logo_agci logo consorzio